Elezioni 2013, sorteggiati scrutatori dal Comune di Matera

5 febbraio, 2013 11:37 |

Sono stati sorteggiati dal Comune di Matera gli scrutatori per le elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013. Per scoprire chi sono i cittadini sorteggiati basta cliccare qui

 

Riceviamo e pubblichiamo anche una nota sulla nomina degli scrutatori a Policoro.

La sussistenza delle condizioni di disagio socio-economico riscontrata dagli operatori del Servizio Sociale Comunale e l’attuale stato di disoccupazione o inoccupazione certificato dal Centro per l’Impiego. Sono i due criteri, oltre alla regolare iscrizione nell’apposito Albo comunale, utilizzati per l’individuazione degli scrutatori che saranno impegnati nelle 14 sezioni di Policoro per le prossime elezioni politiche. E’ quanto emerge nel verbale della Commissione Elettorale comunale riunitasi lo scorso 2 febbraio e composta dal Sindaco, Presidente effettivo, dai Consiglieri Comunali Lauria e Lapadula, per la maggioranza, e da Carrera, espressione dell’opposizione. Gli altri 58 scrutatori supplenti sono stati individuati mediante estrazione casuale con procedimento informatico. “In diversi comuni lucani – dichiara il Sindaco della Città di Policoro, Rocco Leone – si sono registrati dissapori e malumori circa la metodologia utilizzata per la nomina degli scrutatori”. “L’Amministrazione Comunale di Policoro, in netta controtendenza con quanto accaduto in altre realtà locali – prosegue il primo cittadino – ha voluto sperimentare questa formula, in una logica di pari opportunità ed in risposta al forte disagio socio-economico che negli ultimi tempi si registra anche in Città”. “Tra gli scrutatori scelti – prosegue Leone – ci sono anche studenti universitari alle prime armi, che di certo faranno tesoro di questa esperienza amministrativa importante”. “E’ un metodo proposto dal sottoscritto e condiviso da tutta la Commissione: degli oltre 1800 iscritti nell’Albo – conclude Leone – gli altri disoccupati saranno chiamati nelle altre competizioni elettorali mediante il sistema della turnazione”.

Lascia un Commento