Piano paesaggistico, assessore regionale Rosa: “Approvate nuove modalità attuative”

22 Novembre, 2019 16:04 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

 

La giunta regionale della Basilicata ha approvato le nuove modalità attuative per la redazione del Piano paesaggistico regionale: le novità introdotte – come l’indicazione chiara dei compiti o la previsione di un cronoprogramma preciso delle attività – permetteranno di superare alcune criticità finora riscontrate. “Abbiamo approvato in giunta – ha detto l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa – le nuove modalità attuative per la redazione del Piano paesaggistico regionale, che superano le difficoltà operative che avevamo finora riscontrato. In questi mesi abbiamo lavorato per capire quali fossero le cause dei ritardi nella conclusione del Piano, che si era arenato. Con la delibera approvata – ha spiegato l’esponente dell’esecutivo Bardi – abbiamo quindi riprogrammato le fasi per la redazione dello strumento, rimuovendo gli ostacoli che le modalità stabilite in precedenza stavano causando. Abbiamo ad esempio stabilito un cronoprogramma preciso delle attività da realizzare, ma abbiamo anche previsto compiti, responsabilità e scadenze temporali”. L’assessore Rosa ha poi aggiunto: “All’inizio del mio mandato avevo assunto l’impegno di arrivare all’approvazione del Piano paesaggistico, che i lucani attendono da oltre dieci anni. Si tratta di uno strumento fondamentale per la pianificazione del territorio e per la sua tutela, che ci consentirà, tra l’altro, di fronteggiare il fenomeno dell’eolico selvaggio, regolamentando in maniera compiuta la materia. In questi mesi – ha concluso Rosa – non siamo rimasti con le mani in mano, ma abbiamo affrontato le criticità e trovato le soluzioni migliori per giungere più velocemente all’approvazione”.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.