Presentazione raduno nazionale dei Bersaglieri a Matera, sindaco di Roma Virginia Raggi nella città dei Sassi per il passaggio della stecca

12 Maggio, 2019 11:44 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Martedì 14 maggio 2019 alle ore 11 nella sala consiliare della Provincia di Matera sarà presentato il programma per il raduno nazionale dei Bersaglieri in programma nella città dei Sassi dal 13 al 19 maggio 2019. L’evento si concluderà domenica 19 maggio alle ore 13 in piazza Vittorio Veneto con il passaggio della stecca tra le città di Matera e Roma, sede del raduno nazionale dei Bersaglieri per il 2020 e per l’occasione sarà presente nella città dei Sassi il sindaco della capitale, Virginia Raggi.

Michele Capolupo

“Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, palcoscenico del 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri. Il 14 maggio conferenza stampa di presentazione”

Il suono della fanfara, il fruscio del piumetto – da sempre simbolo dell’uniforme dei Bersaglieri – l’eco della storia legata al corpo, che affonda le sue radice nell’800, riecheggeranno tra i Sassi di Matera, lungo le stradine suggestive della Città Capitale Europea della Cultura 2019.
Da martedì 14 maggio, a domenica, 19 maggio la città dei Sassi  ospiterà il 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri, per la prima volta in Basilicata.
L’evento sarà presentato alle ore 11 di martedì 14 maggio 2019 durante una conferenza stampa presso la Sala Consiliare della Provincia di Matera. Per l’occasione interverranno il presidente nazionale Associazione Nazionale dei Bersaglieri (Anb), il generale bersagliere Ottavio Renzi, il direttore generale dell’Apt Basilicata, Mariano Schiavone, il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri.
Il tavolo dei relatori testimonia la forte collaborazione stretta tra le istituzioni per l’organizzazione di un evento di portata nazionale, grazie al quale ancora una volta i riflettori punteranno su Matera e sulla Basilicata, pronte ad accogliere migliaia di Bersaglieri, oltre 70 fanfare, gruppi sportivi e di volontariato.

Per nulla casuale la scelta di Matera come location del 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri, avvenuta nel 2017, con delibera del Consiglio Nazionale dell’Associazione, che ha affidato la gestione esecutiva all’Anb regionale e al suo presidente, il Bersagliere Biagio Cillo.
Il programma del raduno prevede anche una tappa a Potenza, giovedì 16 maggio, a partire dalle ore 10:00, con la deposizione delle corone al Monumento dei Caduti, nel Parco di Montreale.

Il 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri ha lo scopo di rispettare in pieno uno dei principi dello Statuto dell’Anb: “tener vivo nei Bersaglieri l’amore per la Patria, custodendo le tradizioni del corpo ed esaltandone lo spirito come stile e concezione di vita”. In quest’ottica, il programma dell’evento – che culminerà nella sfilata dei 100.000 piumati, il 19 maggio, a Matera – vede l’alternarsi di numerose attività: mostre tematiche, eventi culturali, sportivi e di solidarietà, ma anche progetti per le scuole, l’annullo filatelico e diverse iniziative che coinvolgeranno insieme alla città di Matera, Potenza e l’intera Basilicata.
Un’occasione per favorire ancora la conoscenza del territorio regionale, del suo patrimonio ambientale, storico e artistico. In questa direzione hanno investito Regione Basilicata e Apt, in collaborazione e con il patrocinio di Comune di Matera.

Il 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri sarà dedicato, come i precedenti, alla memoria di tutti i soldati che hanno combattuto per difendere la Patria e gli ideali di libertà su cui si fonda il corpo.
Sull’onda di questa emozione, il direttore generale dell’Apt, Mariano Schiavone è certo che: “in questi giorni, Matera e la Basilicata si tingeranno di cremisi per consentire di vivere un’esperienza bellissima a tutti i turisti e ai ‘cittadini temporanei’, che sceglieranno di visitare la regione in questi giorni, ma anche per tutti i lucani che potranno trascorrere momenti speciali guidati dalla travolgente corsa, dall’entusiasmo e dalla vitalità dei “fanti piumati”.

Al direttore Schiavone fa eco il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, il quale riconosce che la scelta di Matera come sede dell’incontro annuale dell’Anb coincida con “un momento importante per la città lucana, designata Capitale Europea della Cultura, luogo lievitante di significati e di messaggi. Una tra le città più cariche di tempo – aggiunge – accoglie con coerenza e rispetto uno dei corpi speciali di fanteria risalente al lontano 1836”.

Per il presidente nazionale dell’Anb, Ottavio Renzi: “Il 67° Raduno di Matera, nel 183° anniversario della Fondazione del Corpo dei Bersaglieri, è uno straordinario evento che porta per la prima volta migliaia di ‘fanti piumati’ in una città millenaria”. Matera – secondo Renzi – “sarà senza dubbio il luogo in cui poter ricordare una delle immagini più forti della Grande Guerra, quel brandello di muro (a Fagarè di Piave) in cui campeggia una scritta sublime: «Tutti eroi! O il Piave o tutti accoppati!», una stupenda metafora della riscossa e della gloria tracciata su quel rudere dalla mano di un soldato. Quel soldato era un Bersagliere”.

Il programma del raduno sarà disponibile anche nella sezione download del sito www.67radunonazionalebersaglierimatera2019.it, con tutto il materiale relativo alla manifestazione, compreso il “Libro unico del raduno 2019”, in cui sono raccolte le storie, i volti, i momenti del corpo dei Bersaglieri e dell’Anb. L’evento offrirà l’occasione per vivere e conoscere attivamente il mondo attorno al quale è stata costruita la storia del Corpo dei Bersaglieri, dalla sua costituzione fino alla fondazione dell’Associazione Nazionale dei Bersaglieri, riconosciuta con decreto del Presidente della Repubblica Italiana il 9 aprile del 1953.

Di seguito il programma integrale.

Dal 13 al 19 maggio 2019 avrà luogo il 67° Raduno Nazionale dei Bersaglieri che si svolgerà, nel 183° anniversario della Fondazione del Corpo, nella città di Matera, Capitale europea della Cultura 2019.
Un grande appuntamento dei Fanti piumati con il Sud-Italia dopo le grandi celebrazioni al Nord per il Centenario della Grande Guerra.
L’atteso evento dei Bersaglieri si inserisce quest’anno nello straordinario fermento culturale di una Città che vive un esaltante momento “storico” in un millenario contesto, unico al mondo, che da tempo è stato riconosciuto dall’Unesco come “Patrimonio dell’Umanità. ”
Matera, ormai unanimemente considerata una meta obbligata del turismo culturale, è lo scenario ideale per la grande manifestazione bersaglieresca.
Circa 70mila tra Bersaglieri e Simpatizzanti accompagnati da numerose fanfare sfìleranno tra i Sassi di Matera per testimoniare la vicinanza degli Italiani ad un territorio che ha saputo imporsi all’attenzione internazionale per la sua vitalità e per il suo dinamismo anche imprenditoriale, per cui l’intera Basilicata è da ritenersi idonea a costituire un ottimale volano per la ripresa di tutto il meridione d’Italia ancora in attesa di rilancio.
l Bersaglieri daranno come sempre il loro contributo di energia e di carica positiva, come è nel loro genoma e nelle loro gloriose tradizioni.
Attesi, quali graditi ospiti, il Banco Alimentare, la Fondazione Telethon, l’AISM, che da sempre i Bersaglieri sostengono nelle loro campagne di raccolta fondi, e i gruppi ANB della Protezione Civile che operano da tempo con competenza ed entusiasmo al servizio della popolazione e del Paese.
L’organizzazione della grande manifestazione è curata dalla Associazione Nazionale Bersaglieri ed in particolare dal Comitato Organizzatore presieduto dal Bers. Biagio Cillo, Presidente Regionale ANB in sinergia con il Sindaco di Matera, i Prefetti dell’Amministrazione regionale, l ‘APT e le Autorità militari territoriali.
Domenica 19 maggio i Bersaglieri, provenienti da tutte le regioni d’Italia dal Canada, dall’Australia e dall ‘Europa sfileranno al passo di corsa nel centro di Matera portando nella Città, con le vibranti note delle fanfare e la frenesia delle piume al vento, una ventata di ottimismo e di energia, auspicio galvanizzante per una Italia migliore e capace di rispondere alla richiesta di futuro e di speranza soprattutto per le nuove generazioni.

PROGRAMMA RADUNO NAZIONALE BERSAGLIERI DAL 14 AL 19 MAGGIO 2019

Martedì 14 maggio 2019 dalle ore 10 è in programma la prima giornata del raduno nazionale dei Bersaglieri nella città di Matera. Di seguito gli eventi in programma

ORE 10:00 Piazza Vittorio Veneto
• Alzabandiera
• Benedizione Medagliere ANB Basilicata
• Deposizione corona al Monumento ai Caduti e Dispersi di tutte le Guerre

ORE 11:00 Rione Sassi Casa Cava
• Conferenza stampa – Presentazione il 67° Raduno Nazionale Bersaglieri
• Interventi:
• Bersagliere Generale B. Ottavio Renzi Presidente Nazionale Associazione Bersaglieri
• Presidente del Consiglio Regione Basilicata, Vito Bardi
• Direttore APT Regione Basilicata, Mariano Schiavone
• Sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri

ORE 16:00 Archivio di Stato, Via Tommaso Stigliani
• Inaugurazione mostra fotografica, filatelica culturale

Mercoledì 15 maggio 2019 dalle ore 10 è in programma la seconda giornata del raduno nazionale dei Bersaglieri nella città di Matera. Di seguito gli eventi in programma.

ORE 10:00 Rioni Sassi
• La Reggimentale

ORE 11:30 Piazze cittadine
• Apertura punti cremisi e Comandi Tappa

ORE 15:00 Piazza Vittorio Veneto
• Rapcam, Steand pubblicitario a cura di E. I.

ORE 17:00 Piazza Vittorio Veneto Palazzo dell’Annunziata – Basilicata Openspace
• Inaugurazione Mostra storica dei Bersaglieri a cura del Museo di Porta Pia (SME)
• Inaugurazione mostra storico culturale I Bersaglieri nell’arte contemporanea

ORE 18:00 Via delle Beccherie, 41 Galleria arti visive
• Inaugurazione mostra concorso scuola

Giovedì 16 maggio 2019 dalle ore 10 è in programma la terza giornata del raduno nazionale dei Bersaglieri nella città di Matera. Di seguito gli eventi in programma.

ORE 10:00 Città di Potenza c/o Parco Montereale
• Deposizione corona al Monumento ai Caduti

ORE 17:00 Città di Matera Viale delle Nazioni Unite,2 – Liceo Scientifico Statale “Dante Alighieri”
• Premiazione concorso Scuola (Un Bersagliere c’è sempre)

ORE 20:0 piazza del Sedile – Auditorium Gervasio
Concerto dei cori polifonici
• “Liber Canto” Maestro Rocco Baccellieri
• “Totus Tuus” Dottoressa Cettina Urga
• “Pierluigi da Palestrina” – Maestro Carmine Antonio Catenazzo
• “Rosa Ponselle” Maestro Giuseppe Ciaramella

Venerdì 17 maggio 2019 dalle ore 10 è in programma la quarta giornata del raduno nazionale dei Bersaglieri nella città di Matera. Di seguito gli eventi in programma.

ORE 10 • Via Nazionale – Inaugurazione Monumento al Bersagliere e a seguire mazzo di fiori al cimitero di via IV Novembre davanti alla tomba del Colonnello Binetti che ha donato la casa all’Associazione Nazionale Bersaglieri sede di Matera.

ORE 12:00 Cimitero di Matera
• Deposizione bouchè di fiori alla tomba del Bers. Col. M. Binetti (fondatore della locale sez. Bers. di Matera)

ORE 15:00 Piazza Vittorio Veneto
• Arrivo Medagliere Nazionale dell’Associazione Bersaglieri
• Fanfara San Donà di Piave
• Consegna Medagliere Nazionale al Sindaco di Matera

ORE 20:30 Parco del Castello
• Concerto Fanfare Bersaglieri
• Fanfara 7° RGT b.
• Fanfara ANB San Donà di Piave
• Premiazione miglior vetrina raffigurante i Bersaglieri

Sabato 18 maggio 2019 dalle ore 9,30 è in programma la quinta giornata del raduno nazionale dei Bersaglieri nella città di Matera. Di seguito gli eventi in programma.

ORE 09:30 Cattedrale di Matera
• Celebrazione Santa Messa celebrata da Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo Arcivescovo di Matera coaudiuvato dal Bersagliere Don Mario Gioia Vice Assistente Spirituale dell’ Associazione Nazionale Bersaglieri
la Polifonica “Rosa Ponselle” diretta dal Maestro Giuseppe Ciaramella.

ORE 11:30 Viale delle Nazioni Unite,2 – Liceo Scientifico Statale “Dante Alighieri”
Il Bersagliere Generale di Brigata Paolo Stendardo presenta il libro: “Le piume, la corsa, il tricolore” lo sbarco a Trieste della II brigata bersaglieri (reggimenti 7° – 11°) il 3 novembre 1918″.

ORE 15:00 Stadio XXI Settembre-Franco Salerno
• Arrivo Pattuglie ciclistiche e staffette provenienti da tutta Italia
• Dimostrazione tattica e Saggio Ginnico sportivo militare a cura del 7° RGT b.

ORE: 16:00 Piazza Vittorio Veneto
• Apertura annullo filatelico a cura di Poste Italiane

ORE 20:30 Parco del Castello
• Gran concerto di gala a cura delle Fanfare Bersaglieri Anb. Nord, Centro, Sud. Relatrice Maria Mattei (giornalista Rai Tg2)

Domenica 19 maggio 2019 dalle ore 8 è in programma la sesta e ultima giornata del raduno nazionale dei Bersaglieri nella città di Matera. Di seguito gli eventi in programma.

ORE 08:00 Via Don Luigi Struzzo
• Ammassamento

ORE 08:30 Piazza Vittorio Veneto
• Schieramento dei reparti
• Arrivo Autorità
• Resa degli Onori alle Massime Autorità
• Rassegna dello schieramento

ORE 09:00 Via Nazionale
• Inizio sfilamento su percorso cittadino

Ore 13:00 Termine della sfilata
• Onori alle Massime Autorità
• Passaggio della Stecca tra i Comitati 67° e 68° Raduno Nazionale Bersaglieri con la partecipazione del sindaco di Roma, Virginia Raggi
• Ore 14:00 Pranzo di Gala
• Ore :17:00 Ammainabandiera

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 commento

  1. 7 mesi  

    boom68

    bellissimo tutto, bellissimi i bersaglieri, ma il 19 maggio, ammassamento in via don luigi “struzzo”?
    proprio non si può leggere…………