Nubifragio, tromba d’aria e mareggiata nel Metapontino, vertice al Comune di Bernalda con gli operatori turistici e balneari per fronteggiare le emergenze

13 Novembre, 2019 22:06 |
Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Dopo l’ondata di maltempo registrata nella giornata di martedì 12 novembre questa sera il Sindaco di Bernalda, Domenico Tataranno, ha convocato nella sala consiliare del Comune gli operatori turistici delle aree colpite dal maltempo per un vertice in cui fare il punto della situazione e definire le azioni da mettere in campo per fronteggiare le emergenze.

All’incontro con i rappresentanti delle associazioni degli imprenditori balneari e turistici del Metapontino sono intervenuti, tra gli altri, Nicola Mastromarino, Presidente degli operatori turistici di Metaponto e dell’associazione Leucippo: “La spiaggia di Metaponto non è un problema che riguarda solo i balneari ma l’intera comunità di Bernalda, Metaponto e l’intera regione. Pertanto sono chiamati in causa gli uffici regionali che in funzione della legge approvata il 13 novembre 2009 hanno il compito di occuparsi della difesa della costa e della messa a regime delle potenzialità turistiche della nostra costa”.

Dolores Galli: “La rapida messa in sicurezza delle aree colpite dai fenomeni calamitosi di martedì 12 novembre si ripercuoterà positivamente anche sulle strutture ricettive di tutto il Metapontino”.

Michele Capolupo

La fotogallery dell’incontro (foto www.SassiLive.it)

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.